banner tessera opi

ricerca albo

banner caf

banner ass

concorsi200px

logo apsilef1

cogeasp200px

banner biblioteca2

ENPAPI avvia il nuovo Contact Center2

Per il perseguimento delle proprie finalità istituzionali, l’Ordine delle Professioni Infermieristiche (OPI) della Provincia di Reggio Calabria, con sede in via Friuli, 19 – 89124 Reggio Calabria, tel. 0965330946, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., intende avvalersi del supporto di qualificata professionalità operante nello specifico ambito della comunicazione e Ufficio Stampa, provvista di documentata esperienza e di idonee referenze curriculari e professionali.

La decisione di esperire una selezione esterna per il reperimento delle suddette competenze consegue all’accertata e documentata indisponibilità di corrispondenti professionalità interne connotate dal possesso degli specifici requisiti curriculari previsti.

L’attività professionale che il soggetto individuato sarà chiamato a svolgere si sostanzia prevalentemente in azioni di: Ufficio stampa, comunicazione e relazioni esterne, con mirate e condivise iniziative di supporto agli Organi dell’Ordine e alle strutture operative interne (Commissioni Permanenti, Consulte, etc.).

Oggetto dell’incarico: Addetto stampa, comunicazione e relazioni esterne, con mirate e condivise iniziative di supporto agli Organi dell’Ordine e alle strutture operative interne (Commissioni Permanenti, Consulte, etc.).

Leggi tutto...

 Lettura e Interpretazione rapida dell'ECG

27 Giugno 2018 – Reggio Calabria – Grand Hotel Excelsior

scarica qui: scheda di partecipazione

La domanda va scaricata ed inviata via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o consegnata alla sede dell’OPI di Reggio Calabria entro le ore 12.00 del 26 giugno.

I 100 posti disponibili saranno assegnati in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda.


RAZIONALE SCIENTIFICO


L’elettrocardiogramma (ECG) è oggi un esame estremamente diffuso nella pratica assistenziale, la cui esecuzione è di competenza dell’infermiere. E’ dunque indispensabile, soprattutto in un contesto quale quello odierno in cui si è ancora alla ricerca dell’affermazione del nostro status professionale, che l’infermiere sia in grado non solo di eseguire una corretta registrazione dell’ ECG, ma anche di saperlo leggere e comprendere al fine di distinguere tracciati normali da tracciati patologici e soprattutto identificare precocemente anomalie in grado di mettere a rischio la vita di una persona in modo tale da attivare un pronto intervento in situazioni in cui la tempestività risulta potenzialmente vitale. Questo permette di allertare precocemente il medico, prevedere possibili complicanze, partecipando in modo più attivo e consapevole all’iter diagnostico-terapeutico del paziente. Obiettivo e scopo del corso è quello di mostrare diversi tracciati elettrocardiografici con le varie alterazioni che li caratterizzano, ponendo le basi per la lettura e l’interpretazione di un tracciato, imparando a discriminare i ritmi di Allarme.

PROGRAMMA


Registrazione partecipanti ore 8.30


Parte Teorica

  • Cenni di Anatomia e Elettrofisiologia cardiaca
  • Elettrodi: funzionamento (Triangolo di Einthoven) e posizionamento
  • Esecuzione di un ECG: dal supporto alla persona all’attuazione dell’esame diagnostico
  • Esecuzione dell’ECG in emergenza
  • Onde Elettrocardiografiche
  • Cenni sulle patologie cardiache diagnosticabili tramite ECG
  • Protocolli terapeutici

 

Parte Pratica

  • Interpretazione e riconoscimento dei ritmi

 

L’EVENTO E’ GRATUITO PER GLI ISCRITTI ALL’OPI DI REGGIO CALABRIA

 

L’Ordine delle Professioni infermieristiche della Provincia di Reggio Calabria, in esecuzione della deliberazione del Consiglio Direttivo n. 39 del 30 aprile 2018, invita le Società assicuratrici, operanti sul territorio nazionale, a formulare delle proposte in merito all’eventuale stipula di una convenzione assicurativa per la fornitura di polizze di responsabilità civile dell’infermiere, nell’interesse dei propri iscritti e nell’ottica della più ampia concorrenzialità di mercato.

La polizza fornita dovrà avere le seguenti caratteristiche minime:

  •  Massimale per anno e per sinistro: €. 2.000.000;
  •  Retroattività: 10 anni;
  •  Nessuna franchigia né scoperto;
  •  Danni patrimoniali inclusi se attinenti con l’attività svolta (sono esclusi i danni patrimoniali amministrativi, ecc.);
  •  Nessuna limitazione di copertura per orari di lavoro;
  •  Nessun massimale aggregato per azienda e/o regione.

Indicare, eventualmente, il tipo di servizio o di prestazione aggiuntiva offerta, fornendo anche una descrizione sintetica che ne illustri i vantaggi per gli iscritti all’OPI di Reggio Calabria.

Gli interessati dovranno far pervenire la propria miglior offerta entro le ore 13.00 del 08.06.2018 all'indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sarà scelta, per la stipula della convenzione, la Società che avrà presentato l’offerta economicamente più vantaggiosa.

L’OPI di Reggio Calabria divulgherà il contenuto della convenzione mediante inserimento sul proprio sito internet www.ipasvirc.it e in altri modi che riterrà opportuni, a proprio insindacabile giudizio.

La durata della convenzione è annuale, con decorrenza dalla data della sua sottoscrizione. L’Ordine si riserva la facoltà di recedere liberamente dalla convenzione, senza onere di motivazione, con semplice comunicazione scritta, trasmessa con raccomandata A/R inviata 90 (novanta) giorni antecedenti la scadenza annuale.

La mancata applicazione agli aventi diritto dei vantaggi e delle condizioni previste nella convenzione determinerà la risoluzione del rapporto e di conseguenza, la cessazione immediata dell'efficacia della convenzione, senza pretese od oneri alcuni da parte della Società assicuratrice contraente.


Reggio Calabria, 23.05.2018


Il Presidente

dott. Pasquale Zito*

 

 

* firma apposta ai sensi dell'art. 3 c. 2 D.Lgs. 39/93

Al Sig. Presidente Giunta Regionale

Al Sig. Commissario Piano di Rientro Regione Calabria

 

Oggetto: Infermiere Pedriatico

 

L’Infermiere Pediatrico è l’Operatore Sanitario che, in possesso del Diploma Universitario abilitante e dell’iscrizione all’Albo Professionale, è responsabile dell’assistenza infermieristica pediatrica (Profilo Infermiere pediatrico, 2006). I Sistemi Sanitari delle principali Nazioni Europee, Italia compresa, prevedono la figura professionale dell’Infermiere Pediatrico come distinta da quella dell’Infermiere, sia nel profilo professionale che nella formazione.

In Calabria la presenza effettiva (nelle Strutture Sanitarie) dell’Infermiere Pediatrico è poco significativa, ancorché il solo nostro ordine Provinciale conti 136 iscritti, e l’Università Magna Grᴂcia di Catanzaro mantenga attivo, ancora oggi, il relativo Corso di Laurea.

La loro esiguità nelle Strutture Calabresi è da attribuirsi, verosimilmente, al vincolo della loro utilizzazione in soli ambiti specifici in seno alle Aziende Sanitarie, nonché alla loro semplice surrogabilità (sul piano formale) da parte dell’Infermiere non Pediatrico (per così dire “generalista”). Noi riteniamo, invece, che i punti nascita, le Pediatrie, le Neonatologie e le Terapie Intensive neonatali debbano prevedere e giovarsi di questa figura, all’uopo formata e che garantisce, in questi ambiti specifici, la massima professionalità possibile.

Sarebbe quantomeno opportuno, a nostro parere, che la Regione Calabria operasse una qualche scelta capace di garantire possibilità occupazionali a queste importanti professionalità, ma, cosa più importante, capace di garantire il loro apporto nelle nostre Aziende Sanitarie per l’ottimizzazione dell’offerta assistenziale a beneficio esclusivo dei nostri piccoli e preziosi pazienti.

Potrebbero essere previsti concorsi specifici; potrebbe prevedersi l’obbligatorietà negli ospedali che presentano reparti pediatrici; potrebbe confezionarsi, almeno (a cura del nostro Dipartimento Regionale della Salute), all’indirizzo delle nostre Aziende Sanitarie, una direttiva specifica che imponga la previsione, in ogni concorso, di una percentuale di posti ad essi riservata.

Disponibili ad operare ogni ulteriore approfondimento che possa concorrere alla risoluzione della problematica evidenziata, restiamo in attesa di eventuale graditissimo riscontro.

Distinti saluti

 

Reggio Calabria 18 Maggio 2018

 

Ordine Professioni Infermieristiche RC             

Il Presidente                                   

dr. Pasquale ZITO*                             

 

* firma apposta ai sensi dell'art. 3 c. 2 D.Lgs. 39/93

Presso il Cine-teatro “Odeon” via F. Cananzi (ex via 3 settembre) n° 30 in Reggio Calabria, il giorno 28 aprile 2018 con inizio alle ore 8.00, l’OPI di Reggio Calabria organizza un evento ECM con prestigiosi relatori di caratura nazionale per dibattere sui cambiamenti e sulle possibili evoluzioni del sistema professionale e sanitario, sui vincoli e sulle prospettive apportati dal “Decreto Lorenzin”.

I crediti ECM rilasciati sono 8,4 , il numero massimo di partecipanti all’evento: 200.

Il contributo richiesto ai partecipanti è di € 10.00 per gli iscritti all’OPI di Reggio Calabria e di € 15.00 per gli iscritti ad altri Ordini.

Il pagamento può essere effettuato:

  • in contanti presso la segreteria dell’Ordine;
  • tramite bonifico bancario IBAN: IT19G0760116300000019140870;
  • attraverso c.c.p. n. 19140870 intestato a “O.P.I. Reggio Calabria” causale “ECM aprile 2018”.

E’ possibile effettuare l’iscrizione inviando la scheda di partecipazione, insieme alla ricevuta del pagamento, per e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., o consegnandola, a mano, alla segreteria dell’Ordine sita in Via Friuli, 16 - 89124 Reggio Calabria aperta tutti i giorni dalle ore 10.00 - 13.00 e 15.00 - 18.00, sabato: 10.00 -13.00. tel. 0965-330946

iconapdf scarica qui la scheda di partecipazione

ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI DEL GIORNO 14 MARZO 2018

RELAZIONE DEL PRESIDENTE

“Cari Colleghi

Nel mio primo comunicato da Presidente, molte sono le cose che Vi ho anticipato. Le abbiamo fatte tutte, e qualcuna l’abbiamo fatta in più. E nel corso di questa Assemblea Ve le elencherò una ad una. Comincio con il ribadire come il nuovo Organismo sia seriamente intenzionato a dire basta ad ogni angheria perpetrata ai nostri danni. Ci costituiremo, in ogni luogo, per la tutela della nostra Professione. La vogliamo riscattare per le troppe volte in cui è stata oggetto di demansionamento, abusivismo e disdoro. Anche per questa ragione abbiamo contrattualizzato un Avvocato (in regime di consulenza): offriamo, gratuitamente, tutela legale per chiunque denunci fatti specifici che integrino qualsiasi fattispecie oggetto di tutela da parte di questo Organismo! Vogliamo instillare in tutti l'orgoglio della Professione che esercitiamo.

Leggi tutto...

L’ordine delle Professioni infermieristiche delle Provincia di Reggio Calabria, pubblica un bando per l’affidamento in convenzione dei servizi di Assistenza Fiscale e Patronato a beneficio dei propri iscritti. I Servizi cui i CAF dovranno provvedere sono i seguenti:

Assistenza fiscale: 730, DSU, F24, ICRIC, ICLAV, ACC/AS - PS, Unico PF, Successioni, Contratti, locazione;

Leggi tutto...

orariomodif1

fb1

registrati 1

formazione

bannercorsinuovo

fad

at banner

libera professione

banner infermieriperlasalute

Rivista6