banner informativa dati

banner tessera opi

comunica col presidente 1

ricerca albo

banner ass

banner caf

banner PRESTIAMO

concorsi200px

logo apsilef1

cogeasp200px

banner biblioteca2

ENPAPI avvia il nuovo Contact Center2

OBBLIGATORIETA’ DELLA PEC

 La posta elettronica certificata (PEC) è uno strumento che permette di dare a un messaggio di posta elettronica lo stesso valore di una raccomandata con avviso di ricevimento. La legge n. 2/2009 ha introdotto per le imprese e i professionisti l’obbligo di dotarsi di una casella PEC (Posta Elettronica Certificata) ; nello specifico il comma 7 dell'art. 16 della citata legge – coordinato ed aggiornato secondo le modifiche apportate – stabilisce che “I professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato comunicano ai rispettivi ordini o collegi il proprio indirizzo di posta elettronica certificata o analogo indirizzo di posta elettronica di cui al comma 6 entro un anno dalla data di entrata in vigore del presente decreto. Gli ordini e i collegi pubblicano in un elenco riservato, consultabile in via telematica esclusivamente dalle pubbliche amministrazioni, i dati identificativi degli iscritti con il relativo indirizzo di posta elettronica certificata”. I professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato devono comunicare, quindi, ai rispettivi Ordini o Collegi il proprio indirizzo di posta elettronica certificata. Le comunicazioni tra PA e professionisti possono avvenire attraverso la posta elettronica certificata senza che il destinatario debba dichiarare la propria disponibilità ad accettarne l'utilizzo. Gli Ordini e i Collegi devono pubblicare in un elenco riservato, consultabile in via telematica esclusivamente dalle pubbliche amministrazioni, i dati identificativi degli iscritti con il relativo indirizzo di posta elettronica certificata. Il termine per dotarsi della PEC per tutti i professionisti iscritti in un ordine o collegio, e quindi anche per tutti gli infermieri iscritti all'OPI, è decorso già dal 30.1.2010 e l'OPI di Reggio Calabria, offre in convenzione a tutti i propri iscritti la casella PEC (con dominio @cert.ordine-opi.it) al costo annuale di € 3,00 . Nel 2013 è stato istituito l'INI-PEC (Indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata) presso il Ministero dello Sviluppo Economico con lo scopo di offrire un punto unico di accesso istituzionale in cui effettuare le ricerca degli indirizzi di posta elettronica certificata anche di tutti i professionisti italiani, la sezione dei Professionisti viene costruita a partire dagli indirizzi di PEC detenuti dalle migliaia di Ordini e Collegi professionali che svolgono la propria attività sul territorio italiano, come previsto dal decreto legge del 18 Ottobre 2012, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012 che ha sancito l'obbligo da parte di tutti i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con Legge dello Stato, di attivare e comunicare la propria PEC agli Ordini o ai Collegi professionali di appartenenza. In forza di tale decreto ministeriale , a partire dal 2013 ogni Ordine e Collegio operante sul territorio italiano deve comunicare all'INI-PEC gli indirizzi PEC in proprio possesso. Conseguentemente la raccolta degli indirizzi PEC rientra tra le funzioni istituzionali dell'OPI e ciascun iscritto ha l’obbligo di dotarsi di un indirizzo PEC- comunicandone all'Ordine l’avvenuta attivazione e parallelamente l'OPI ha l’obbligo di vigilare sul corretto adempimento di tale obbligazione. Per dare pieno adempimento alla normativa vigente l'OPI di Reggio Calabria ha stabilito che al momento dell’iscrizione all'OPI dovrà fornire il proprio indirizzo di PEC o richiedere l’attivazione della casella PEC

( fornita in convenzione agli iscritti) compilando il modulo (presente sul sito dell'OPI alla sezione “Modulistica”). Non potranno essere esaminate domande di iscrizione prive della domanda di attivazione della casella PEC e verranno adottati provvedimenti disciplinari nei confronti degli iscritti che non provvedano ad attivare e comunicare all'Ordine il proprio indirizzo di posta certificata (PEC).

Si avvisano, inoltre, tutti gli iscritti che il certificato d’iscrizione all’albo, gli attestati dei Corsi di formazione e di tutti gli eventi organizzati dall'OPI di Reggio Calabria, saranno inviati esclusivamente attraverso la POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC).

 

 

 

 

MODALITA’ DI ATTIVAZIONE DELLA CASELLA DI PEC FORNITA DALL'ORDINE 

 

Coloro che intendono aderire all’iniziativa devono scaricare, dalla sezione “modulistica” del sito o qui di seguito, il modulo per la richiesta dell’attivazione, compilarlo, sottoscriverlo e inviarlo insieme a copia fronte/retro di un documento di riconoscimento in corso di validità (carta di identità, patente o passaporto) e del codice fiscale, via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure in Segreteria negli orari d’apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00, il sabato dalle 10.00 alle 13.00). Il costo del servizio è di € 3,00 annui, per gli aderenti, la somma sarà aggiunta alla tassa d’iscrizione annuale.

Dopo l’attivazione della casella sarà inviato un messaggio sulla e-mail, indicato nel modulo d’ordine, con allegato l’attestato di attivazione sul quale sono riportati il nome della casella (con dominio @cet.ordine-opi.it) e la password d’accesso provvisoria alla PEC personale. Sarà possibile accedere alla propria PEC anche dal sito dell'OPI alla sezione “leggi la tua PEC”.

Modulo attivazione PEC

orario opi

fb1

registrati 1

formazione

bannercorsinuovo

fad

at banner

libera professione

zoom 1